Slideshow

Ricette tipiche cilentane

PASTUCCELLE CILENTANE (DOLCI DI NATALE)

Ingredienti per il ripieno

  • Castagne lesse
  • Cioccolato fondente
  • Caffè amaro
  • Pinoli
  • Mandorle a pezzetti
  • Anice
  • Bucce di mandarino grattugiate

Ingredienti per la pasta

  • 1 Kg di farina 00
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di sugna
  • 3 cucchiai di zucchero
  • vino spumante x l’impasto

Miele (preferibilmente delicato, tipo acacia)
Confettini colorati (o se si preferisce cannella)

Procedimento per il ripieno:
Spezzettare il cioccolato in una bacinella, versare il caffé bollente amaro x far sciogliere il cioccolato.
Aggiungere le castagne precedentemente lesse nel latte (o in alternativa la crema di marroni), i pinoli,
le mandorle finemente tritate, un po’ di anice e le bucce di mandarino.
Mescolare il tutto e far riposare in frigorifero.

Procedimento per la pasta
Pastuccelle cilentane Sistemare la farina a fontana, aggiungere le uova, lo zucchero e la sugna e impastare con il vino poco alla volta. L’impasto non deve essere né troppo morbido, né troppo duro. Quindi far riposare una mezz’oretta. Passare un pezzo alla volta l’impasto e stenderlo con la macchinetta per tirare le sfoglie, ovviamente chi non ne avesse la disponibilità può utilizzare il tradizionale matterello.
Sistemare le sfoglie sul piano da lavoro ben infarinato per evitare che si attacchino.
Adagiare un piattino da caffè sulla sfoglia e con una rotella ritagliare una forma a dischetto.
Al centro di ogni disco così ottenuto porre un cucchiaino della crema precedentemente preparata, quindi ripiegare a mezzaluna.
Sui bordi praticare dei piccoli taglietti utilizzando una rotella, quindi arrotolarli verso il centro, uno si e uno no.
Calarle delicatamente nell’olio bollente utilizzando un cucchiaio. Raggiunto un colore dorato, sono pronte per essere tolte e cosparse di miele (precedentemente sciolto in un pentolino a parte) e dei confettini colorati (o della cannella).

STRUFFOLI CILENTANI (DOLCI DI NATALE)

Ingredienti:

  • 1 kg di farina 00
  • 6 uova
  • 3 cucchiai di strutto, 3 cucchiai di zucchero
  • miele
  • qualche rametto di rosmarino
  • confettini colorati
  • olio per friggere
  • vino spumante quando basta per impastare

Procedimento:
struffoliVersare la farina a fontana su un piano da lavoro.
Aggiungere le uova uno alla volta incominciando ad impastare, poi lo strutto, quindi lo zucchero.
Impastare bene il tutto e lasciar riposare.
Dopo circa mezz’ora riprendere a lavorare l’impasto assottigliandolo fino a formare del filoncini dello spessore di un dito o poco più e poi tagliarli a pezzettini. A seconda di come piacciono, più piccolini saranno croccanti, più grandi, morbidi.
Friggerli in olio bollente, quando saranno dorati sollevarli con una schiumarola e lasciarli asciugare su un foglio di carta assorbente.
Cospargerli di miele, confettini dorati aggiungendoci qualche rametto di rosmarino.

STRUFFOLONI (DOLCI DI NATALE)

Ingredienti:

  • 1 Kg di farina
  • 8 Uova
  • 1 pugno di zucchero
  • 8 cucchiai di olio
    Per il naspro

  • mezzo litro d’acqua
  • il succo di 3 limoni
  • 1 Kg di zucchero a velo

Alcuni rametti di rosmarino

Procedimento:

Disporre la farina a fontana su di un piano da lavoro, versare lo zucchero al centro e le uova uno alla volta impastando, poi l’olio.
Quando l’impasto é omogeneo lasciarlo riposare per 30 minuti.
Per dare la forma agli struffoloni c’é bisogno di un vecchio pettine un attrezzo di un vecchio telaio che veniva usato una volta x cucire e di alcuni bastoncini di legno.
Si stende la pasta a striscioline e si arrotola attorno ai bastoncini e si adagia il pettine x dare l’ effetto rigato e per far si che durante la cottura si gonfi.
struffoloniUna volta data la forma agli struffoloni, immergerli nell’olio bollente e tirarli fuori quando hanno raggiunto un colore dorato.
Preparare il naspro mettendo a bollire mezzo litro d’acqua e lo zucchero a velo. Appena lo zucchero é sciolto e fila sarà pronto.
Togliere dal fuoco e aggiungere il succo di limone.
Mescolare il tutto e una volta che il preparato è diventato cremoso può essere utilizzato per la decorazione degli struffoloni.
Si devono cospargere bene in modo che quando si asciugano diventano di un colore bianco e consistente. Il tocco finale è dato dai confettini colorati e dai rametti di rosmarino.